Il bilancio di ottobre - Fiera Milano News

Il bilancio di ottobre

Milan Games Week, il più grande consumer show italiano dedicato al mondo dei videogiochi promosso da AESVI (Associazione Editori Sviluppatori di Videogiochi Italiani) e organizzato da Campus Fandango Club, quest’anno ha visto la partecipazione di quasi 148.000 persone che si sono alternate tra i due padiglioni di Fiera Milano a Rho, per la prima volta ospitante la manifestazione, dal 29 settembre al 1° ottobre. Più di 900 i giornalisti, blogger e youtuber accreditati. Grande successo anche per Vitrum, dal 3 al 6 ottobre a fieramilano, quattro giorni interamente dedicati al mondo del vetro, alla meccanica di settore e alle sue applicazioni, tra incontri B2B, momenti di respiro culturale, confronti di alto livello tra addetti ai lavori e rappresentanti istituzionali. Vitrum infatti ha convogliato a Milano il meglio del mondo della lavorazione del vetro da tutti i Continenti: dagli Stati Uniti all’Europa, dal Sud America al Far East, passando per il Sud Africa. Debutto milanese da record per l’ottava edizione di EXPO Ferroviaria, la vetrina italiana per tecnologie, prodotti e sistemi ferroviari tenutasi a Rho Fiera Milano dal 3 al 5 ottobre. Superate le aspettative della vigilia: i tre giorni milanesi hanno visto un’affluenza di 7.900 visitatori tra ingegneri, manager e dirigenti. Lo spirito internazionale dell’esposizione è stato confermato dal grande numero di visitatori stranieri, circa il 13% del totale, provenienti da 58 paesi e dalle delegazioni di operatori ferroviari stranieri provenienti da Albania, Tanzania, Vietnam, Croazia, Sud Africa e Macedonia. Numeri incoraggianti anche per Lineapelle, mostra internazionale di pelli, accessori, componenti, tessuti, sintetici e modelli. L’edizione numero 93, che si è svolta dal 4 al 6 ottobre presso Fiera Milano Rho, ha chiuso con visitatori in crescita del 2%, a quota 21.687 persone. È calato il sipario sulla 32° edizione del Salone Franchising Milano, l’unica fiera nazionale B2B del commercio in affiliazione, a fieramilanocity dal 12 al 14 ottobre, che fa registrare oltre 15 mila visitatori ed un aumento del 15% degli espositori ed un incremento della superficie espositiva del 18%. Un’edizione caratterizzata da una marcata spettacolarizzazione dell’evento, con il palco dell’area Talk che ha presentato a getto continuo convegni, seminari, show cooking e talent show. In contemporanea, ma nei padiglioni a Rho, chiude in positivo anche Viscom Italia, con 19.732 presenze che segnano un 7% in più rispetto al 2016. La mostra, che presentava tutte le nuove applicazioni della comunicazione visiva, è stata anche l’occasione per rimettere al centro le tendenze dei mercati retail, moda, pubblicità e industria della marca. La filiera della creatività si è scoperta sempre più ricca di novità di prodotti e tecnologie all’avanguardia per delineare nuovi percorsi di business. Ottobre per Fiera Milano significa anche HostMilano, la manifestazione leader nel mondo per l’ospitalità nelle sue diverse declinazioni. A sottolineare l’esito della 40° edizione, svoltasi a fieramilano dal 20 al 24 ottobre, sono soprattutto i numeri da record: i visitatori professionali sono stati in totale 187.602 (+24,3% rispetto al 2015), dei quali il 38,8% internazionali da 177 Nazioni (pari a 72.699, +20,4% rispetto al 2015). I Paesi più rappresentati tra i visitatori sono stati oltre a quelli europei la Cina, gli USA, quelli dell’area russa e medio-oriente, oltre a importanti presenze da Paesi particolarmente distanti o inconsueti, come Australia, Nuova Zelanda, Cambogia, Polinesia e Paesi africani (Botswana, Burundi, Eritrea, Ruanda, Zimbabwe). Un’edizione da incorniciare. Ottobre vuol dire anche Smau, l’evento dedicato alle innovazioni digitali che quest’anno ha premiato 76 casi di successo; esperienze di imprese e pubbliche amministrazioni che nei settori più diversi dall’agrifood al manifatturiero, dalla sanità al turismo e tanto altro, hanno mostrato come sia possibile innovare con il digitale e tracciare nuove rotte. Anche quest’anno Smau, a fieramilanocity dal 24 al 26 ottobre, ha condiviso e valorizzato, attraverso il Premio Innovazione, case history che possono rappresentare un modello da seguire anche per altre realtà. Si è concluso con oltre 5.000 visitatori una edizione di ExpoTraining (fieramilanocity, 25-26 ottobre) particolarmente ricca di spunti di riflessione e di dibattito, durante la quale c’è stata occasione di discutere del futuro del lavoro e della formazione come strumenti di innovazione e competitività. Concluso con successo anche il grande salone italiano della creatività manuale Hobby Show Milano edizione autunno, che ha proposto dal 27 al 29 ottobre negli spazi di fieramilanocity le più svariate tecniche, materiali e arti decorative con un centinaio di espositori, laboratori (Hobby Lab) e oltre 500 corsi. Un vero e proprio regno dell’handmade e della fantasia, anche in cucina.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrPrint this pageEmail this to someone